Terni LeagueStagione 2019/2020
(Maschile)
Calcio a 7

Supercoppa

Archivio news 05/09/2019

Sparta e Asppico: La "rivoluzione" parte dalla Supercoppa

CALCIO A 7 - SUPERCOPPA. Questa sera in campo (ore 21.30, Terni Est) anche il primo atto stagionale del Calcio a 7 con la Supercoppa di Lega. Non ci saranno i Campioni dello scorso anno (P.C. Collitto e Drink Team si sono ritirate dal Terni League) e così, le due principali antagoniste troveranno modo di rifarsi ed alzare al cielo il primo titolo stagionale. Ma ci sarà soltanto gloria per una tra Sparta e Asppico PTR, due compagini estremamente rinnovate...

Calcio a 7 - Supercoppa di Lega - Dopo un lungo antipasto con il futsal con One Day Cup e Supercoppa di mezzo, è tempo anche per il Calcio a 7 di scaldare i motori in ottica della stagione 2019/20, che partirà ufficialmente questa sera con la Supercoppa di categoria. 
In linea teorica, la sfida avrebbe dovuto vedere in campo P.C. Collitto (vincitori dello scudetto d'apertura e della Coppa di Lega), contro il Drink Team (campione in carica nel Clausura). Purtroppo, questa sfida non ci sarà. Il P.C. Collitto dopo due stagioni di trionfi ha lasciato il Terni League. Sorte analoga (a sorpresa per i tempi) anche per il Drink Team, che nonostante il titolo vinto e le promesse di provare ad aprire un ciclo vincente, ha dovuto lasciare a causa di problemi di varia natura, ma siamo certi che parliamo di un arrivederci e non un addio.
Tuttavia, i fatti ci portano all'attualità. E a contendersi questo titolo, ci andranno due grandi "deluse" dello scorso anno. Il virgolettato è d'obbligo poichè parliamo comunque di due compagini che hanno vissuto una stagione nel complesso positiva nei risultati, dove però è mancato l'acuto vincente. Lo sa bene Asppico Calcio (che da quest'anno nel suo nome aggiunge PTR, ma ne parliamo sotto) che ha disputato due Finali Scudetto mancando il successo sempre "per un gol". Lo sa anche Sparta, vice-campioni nel percorso di Coppa di Lega. 
Questa sera, queste due compagini, avranno la possibilità di rifarsi dei secondi posti accumulati di recente, cercando di azzannare il primo titolo del 2019/20. 
Alle ore 21.30 (Campo Terni Est) una sfida inedita (per una finale), dove troveremo due roster ampiamente modificati. Sparta ha ingaggiato un "blocco" Black Hats, assicurandosi le prestazioni del confermatissimo (dopo la Summer Cup) Leonardo Lucarini e aggiungendo il talento di Piovanello e la garra agonistica di Manetti. Ma il mercato di Arronenzi e Scappiti non si è limitato a questo, e stasera troveremo infatti una compagine rinnovata e del tutto intenzionata a dare filo da torcere ad un Asppico che da oggi aggiunge al suo nome PTR, che sta per Perticara. Già, perchè al solito leader qualitativo del team guidato dal Presidente Rosario Lionetto, si è aggiunto tutto il blocco del Perticara Club, con i vari Cagnoli, Marigliano e la fantasia di Di Patrizi, con la ciliegina sulla torta chiamata Fabrizio Fabris, ex gloria della Ternana. 
Pertanto, questa sera, pronostico in bilico e ci aspettiamo di vivere una grande sfida.