Archivio news 24/09/2020

Virgilio aiuta il Conad. Successi confortevoli per La Dolce Vita e The-Muru

CALCIO A 7 - SUPER SERIE A GIRONE 2. Il West Tern si fa agguantare sul 5-5 dal Conad Bernardini, trascinato dall'esperienza e la classe di Michele Virgilio (tripletta per lui). La Dolce Vita continua il suo buon momento e s'impone per 4-2 sulla Pro Diletta. Vittoria netta e convinta del The-Muru che supera 1-5 i Golden Boys

Calcio a 7 - Super Serie A - Girone 2 - Ben tre sfide giocate ieri sera, aspettando il "posticipo" della prima giornata in programma questa sera tra Fravì Amelia e Torre Orsina Conad Arca. Al campo Terni Est, La Dolce Vita s'impone per 4-2 contro una Pro Diletta che dimostra comunque grandi segnali di crescita corale: pur privi di Amerini e Picecchi, i ragazzi di Singh disputano una gara coraggiosa, trovando una rete con Silvestri ed un'altra con uno sfortunato (quanto acrobatico) autogol del portiere Federici. Ma i Narnesi hanno dalla loro esperienza e qualità, a proposito di ciò ne è la riprova la doppietta di Lorenzo Sacconi (che ha già scacciato qualche brutto pensiero nel turno di coppa). Di Luca Proietti e Andrea Bobbi le altre due marcature che regalano il primo successo in Super lega. 
Vittoria di rilievo per il The-Muru Truck Service, che a Passepartout annichilisce i Golden Boys nonostante la rete del solito bomber Marius Timofte. Matteo Demuru va a segno due volte. Di Orioni, Tarani e Bolli le altre marcature delle Caprette, che confermano le ottime intenzioni in vista di un campionato assai impegnativo. La formazione rumena deve ancora entrare in rodaggio, ma al netto del pesante passivo, sappiamo essere un osso duro.
A chiudere il quadro sulle partite di ieri, l'altra gara giocata alla Passepartout, che ha visto il pirotecnico 5-5 tra Conad Bernardini e West Tern. Se quest'ultimi confermano di fatto il roster storico che tante soddisfazioni sta dando (con le conferme "estive" di Saltimbanco e Belfiore), la rivoluzione dei primi nominati appare evidente, con un bel blocco di giocatori provenienti da Sparta come Virgilio (ex degli All Stars, tra gli altri), Scappiti e Mirimao. Proprio Virgilio è il protagonista della rimonta con una tripletta, che sommato ai gol di Poddi (bellissima rete personale) ed Esposito, completa il quadro sulle cinque marcature dei ragazzi del Conad. Il West Tern ha messo in luce un Belfiore in forma sfavillante, autore di una doppietta al pari di quella di Gaggia. Saltimbanco ha messo dentro l'altra rete. Un punto che tuttavia può andar bene ad entrambe le compagini per i rispettivi obiettivi.