Terni LeagueStagione 2018/2019
(Maschile)
Calcio a 7

Serie A (Apertura)

Archivio news 17/01/2019

Collitto e Asppico, pari spettacolo! La Dolce Vita non si ferma più

CALCIO A 7 - SERIE A. I Black Hats questa sera non giocheranno la loro partita, "regalando" tre punti d'oro al Leicesterni e soprattutto dando una sorta di addio ai Playoff in favore di una "ricostruzione" targata Piovanello nel Clausura. Il Collitto pareggia 5-5 contro un gagliardo Asppico, e La Dolce Vita batte LaLeo rendendo matematica la propria partecipazione ai Playoff Scudetto. Sparta si gioca tutto domani contro il West Tern

Calcio a 7 - Serie A - La notizia è di oggi. I Black Hats non si presenteranno questa sera contro il Leicesterni (onoreranno l'ultima giornata di Campionato in programma tra due settimane contro il P.C. Collitto in quello che potrebbe essere uno storico "passaggio di consegne"), e di fatto annullano le ultime speranze di approdo ai Playoff. Ne gode il Leicesterni che con un colpo solo scavalca LaLeo e Sparta, con quest'ultimi però che domani affronteranno il già retrocesso West Tern per infuocare la lotta salvezza.
In ottica Playoff, brilla il pari-show tra P.C. Collitto e Asppico Calcio, in un 5-5 che ha denotato calcio champagne e la sensazione che queste due squadre possano ritrovarsi addirittura in finale Scudetto. Innegabile quanto il ritorno di Michele Passeri illumini la squadra di Rosario Lionetto: il "vecchio" va a segno con tre reti, mentre sono di Leonardi e Coppo le altre due marcature rosa. La risposta del Collitto è corale con le reti di Andrea Baldelli, Maturi, Pasini, Raccogli e Capitan Sasso. Un pareggio che porterà il Collitto all'ultima giornata con un punto di favore dal secondo posto: servirà battere gli Hats dunque, per ottenere il pass Finale Scudetto per la prima volta nella storia del club nero-verde. 
Ma dicevamo che tra la finale Collitto-Asppico c'è un terzo incomodo, ed è La Dolce Vita. La squadra più in forma del campionato è senza dubbio quella di Carlo Sini, che Martedì si è imposta con un sonoro 9-0 contro LaLeo, che alterna luci ed ombre in questa loro prima avventura di Terni League. Lo stesso Carlo Sini è scatenato con ben 4 reti all'attivo (la sua miglior performance individuale di sempre nel Terni League). Gli fanno eco con una doppietta a testa Falasco e Stoiadinovich. A segno anche Proietti per arricchire la festa rosso-blu, ora matematicamente ai Playoff.