Archivio news 13/10/2021

Campetto aspetta Asppico. Impresa Teddy Balboa: prima caduta per la Pro-Secco

Nei quattro match già disputati per il Girone B del Calcio a 7 prosegue la corsa del Campetto (13-2 alla Maroso) che aspetta la risposta (questa sera) dell'Asppico PTR impegnato con l'Asse STR. Secondo successo in campionato per Hasta El Fin (3-5 al Team-Eno) e Gep's on Fire (7-6 al Leicesterni). Brilla il Teddy Balboa che impone il primo fermo alla Pro-Secco di Cerza: 4-3 e classifica ora assai densa.

Calcio a 7 - Girone B - Il Campetto vince, anzi: stravince. Ma soprattutto convince. Nonostante la mano del giudice sportivo su Rizzo (tre turni), gli uomini di Mister Celi non lasciano che le briciole ad una Maroso che di certo non puntava su questo match per risalire la china dopo un avvio stentato (ma di ricostruzione per il nuovo corso di Trappetti). La fiera del gol ha visto protagonista Viola (5), Rossi (4), Bassitto (2) e Dolci. Di Castellani e Marcantuoni (al rientro dopo un fastidioso infortunio) i gol (anche molto belli) dell'orgoglio bianco-celeste. Campetto primo in classifica aspettando l'Asppico (contro cui giocheranno la prossima settimana) impegnato questa sera contro l'Asse STR. 
Ieri sera invece, il Teddy Balboa piazza il colpo. I giovani ragazzi narnesi si impongono su una Pro-Secco che nonostante abbia tre portieri in rosa è costretta a sacrificare tra i pali il proprio presidente Cerza che fa quel che può. I nero-azzurri di Chieruzzi giocano un calcio brioso riuscendo a vincere con la doppietta di Santarelli e le reti di Bulletta e Straminelli. Di Piovanello, Pistinciuc (firme d'autore) e un'auto-rete le signature rivali, con Luca Gregori che si fa parare un rigore all'ultimo minuto dall'estremo difensore di un Teddy Balboa che con questo successo vola a 7 punti.
A sei punti invece si aggrappano Hasta El Fin e Geps'on Fire, quest'ultimi capaci di battere (in una gara punto a punto) una delle compagini più quotate del girone com'è il Leicesterni City. Le doppiette di Cubaj e Nuzzo (ex Campetto), le reti di Rufini e Tirana portano così in gloria i ragazzi di Serafini che agguantano in classifica gli uomini di Renzini (in gol ieri sera con la tripletta di Sposino, la doppietta di Di Mei e la rete di Trivelli). 
Il Team-Eno gioca una buona partita, va in rete con il solito bomber ex Panzchester Agostini (2) e un altro ex Campetto com'è Lucidi, ma si piegano di fronte alle reti (3) del nuovo arrivo in casa Hasta ovvero Edoardo Aniballi. Di Longhi e Sabbatini le altre due marcature che permettono ai ragazzi di Carotenuto di spingersi a sei punti in classifica.