Archivio news 28/02/2020

Borus 4 su 4 (con un "ma"). New Terni, che forza! La Dolce Vita inguaia Castrum

CALCIO A 5 - SERIE B GIRONE A. La vecchia guardia de La Dolce Vita fa festa contro il Castrum (al secondo KO consecutivo, è allarme!). La New Terni mette in imbarazzo il Leicesterni con un 8-2 che rimarca la forza rinnovata dei ragazzi degli Innocenti. Borus Snai show di gol contro un buon Beverly Inps, ma la difesa scricchiola rispetto alle prime gare.

Calcio a 5 - Serie B Girone A - La certezza si chiama Borus Snai: quattro vittorie su quattro: mai i giallo-neri nella loro lunga storia nel Terni League avevano iniziato così bene il proprio corso in cadetteria. Eppure, la sfida con il Beverly Inps racconta qualcosa di diverso a dispetto delle prime tre gare, dove Federici e soci avevano subito soltanto 3 reti, prendendone poi ben 8 da un Beverly Inps con un Bomber De Angelis in condizione, ma incapace di gestire ben due doppi vantaggi. Il Borus Snai si aggrappa dunque non solo alla difesa, ma anche e soprattutto alla proverbiale verve realizzativa di Federico Ricci (ben sette le sue realizzazioni) coadiuvato da un Luca Laurenti in grande spolvero con tre gol, assist e belle giocate. 
Borus a quota 12 punti, dietro di loro un duo che però fa paura:
La New Terni United continua a stupire: gioca un calcio vivace, dinamico, e sembra essersi già messo alle spalle il campionato difficile in Serie A. Contro il Leicesterni (privo di Dotto) è un 8-2 imponente atto a rimarcare le ambizioni della famiglia Innocenti. Tripletta per il giovane Angelo Venanzi, doppiette di Desantis e Campisi oltre alla rete di uno dei volti storici del club, Riccardo Speranza. Di Giuliani e Michele Renzini i gol della bandiera blues. 
Ieri sera invece, nel big match di giornata tra due squadre che venivano entrambe da un cocente KO, a rialzarsi è soltanto La Dolce Vita, capace di vincere per 3-6 nonostante una rosa semi-dimezzata dai numerosi infortuni e assenze. E allora, è la vecchia guardia a suonare la carica con le doppiette di Laudi e Luca Proietti (migliore in campo) oltre ai gol (uno per parte) dei fratelli Sini. 
Il Castrum gioca male, non riesce a trovare il suo solito smalto, e perde una partita importante per le ambizioni di vertice (che, ovviamente, restano a portata di mano). Servirà loro recuperare ben presto convinzione e mentalità per una Serie B diversa da quella che avevano lasciato un paio d'anni fa. 

Chiuderà il quadro questa sera il match tra Oro & Argenti e Napoli Club Terni, con i partenopei a caccia dei primi punti in Serie B.