Archivio news 14/01/2020

Tornano a fare punti il Fravi ed il C.D.S-A.d.l.

Decisivi i minuti finali di entrambe le gare del monday-night con i goal che danno il pareggio al Fravi e la vittoria al C.D.S.-Ad.l.

CALCIOTTO CUP OVER 40 (campo Passpartout) Fravi Abbigliamento CRA Amelia-Amici Di Enzo 7-7 (primo tempo 3-3)

 

Torna a fare punti il Fravi del mister Marco Vingandel che riesce nel recupero a pareggiare il difficile match contro la più quotata Amici Di Enzo del mister Stefano Di Martino.

La gara ha visto in entrambe le frazioni partire forte e meglio i ragazzi di capitan Danilo Chiari, ma nei minuti finali sia del primo che del secondo tempo i giallo-neri di capitan Cristiano Cascioli sono riusciti a recuperare gara e parità.

Per il Fravi è stato decisivo il rigore parato dal portiere Mattia Lucidi oltre agli ultimi acquisti del mercato invernale che hanno dato nuova linfa e qualità alla squadra, anche se ovviamente all’inizio è stato difficile trovare i giusti equilibri in campo. Per gli Amici Di Enzo grande rammarico nel vedersi sfuggire una vittoria che già gustavano.

Per i ragazzi di mister Di Martino solita prestazione ricca di goal per l’imprendibile bomber Fabrizio Vescarelli autore di una tripletta, e doppiette per il fluidificante dal vizio del goal Stefano Pace e per il velocissimo Maurini Gianluca. Per il Fravi doppiette per l’ottimo uomo squadra Cristiano Cascioli e per il neo acquisto Michele Antognozzi, e reti anche per i neo acquisti Matteo Agostini ed Ugo Pietrini e goal anche per Daniele Antonietti.

 

CALCIOTTO CUP OVER 40 (campo Passpartout) C.D.S-A.d.l. –Battisti 6-5(3-3 primo tempo)

Anche nella seconda gara di questo lunedì sono stati decisivi i minuti di recupero che in questo caso fanno tornare sorriso e successo al mister Giorgio Liurni del C.D.S-A.d.l ed invece fanno tornare gli incubi al mister Danilo Quartucci che per l’ennesima volta in questa stagione vede sfuggire proprio nei minuti di recupero un risultato positivo.

Proprio su questo aspetto dovrà trovare la soluzione la Battisti che dovrà ritrovare sicurezza e fiducia in questo aspetto dove paga pesante dazio alla fine di ogni gara ed ha lasciato pesantissimi punti(almeno 7) che avrebbero dato una classifica totalmente diversa all’attuale. Il C.D.S. invece ha trovato beneficio nel recupero di alcune pedine fondamentali e soprattutto è riuscita a presentarsi alla gara con qualche cambio che alla fine è risultato decisivo nel far rifiatare la squadra e farla rimanere in gara fino alla fine. La gara è stata equilibrata in entrambe le frazioni, ed ha visto sempre il C.D.S avanti e la Battisti però prontissima a reagire e ristabilire la parità fino alla decisiva rete finale dell’instancabile centrocampista  Michele Pettorossi. In goal per il C.D.S. con ben 4 reti l’incontenibile Leonardo Passoni ed il solito elegante leader della squadra Cristiano Fiorentini, per la Battisti doppiette per il bomber Cristian Donati ed il centrocampista Roberto Bartoli e rete dell’esterno Giorgio Battistelli.