Archivio news 10/09/2019

Rosko-show. Di Patrizi accende la luce per il Piediluco

CALCIO A 5 - COPPA DI LEGA. Il primo turno preliminare ha visto il largo successo del Rosko contro la Maroso (7-1) e quello del Piediluco, che ha superato un brillante Bayer Leverduren facendo perno sulla classe del debuttante Francesco Di Patrizi. Rosko e Piediluco torneranno in campo Giovedì per i sedicesimi di Coppa contro Old City e Oro & Argenti

Calcio a 5 - Coppa di Lega - Ironia della sorte (o per meglio dire, del sorteggio) ma ieri sera sono andati in scena a Terni Est i due "spareggi" valevoli per il primo turno di Coppa di Lega. Sorteggio che ha portato dunque le quattro squadre impegnate, a disputare una gara lampo per poi entrare nel tabellone dei sedicesimi di Finale di Coppa. 
Nel match delle 20.30 un Super Rosko ha avuto ragione per 7-1 sulla debuttante Maroso del Futsal, alla quale non è bastato l'unico acuto di Sabbatini. Per i ragazzi di Marcantuoni c'è tanto lavoro da fare in vista di questo primo anno nella Serie C del Terni League. Un Rosko invece scintillante, di quelli che non ti aspetti: o forse sì. Già, perchè il lavoro estivo in sede di mercato è stato importante, ed insieme alle note conferme, i rosa di mister Marco Falocco partono con il piglio giusto in una Coppa che potrebbe rappresentare il trampolino di lancio per alzare l'asticella in Campionato. Nel 7-1 finale brilla la doppietta di Luca Bartolucci, quella del "Divino" Matteo Falocco oltre alle reti dei nuovi Donatelli, Carpinelli e la conferma di Ferro. Il Rosko tornerà in campo Giovedì contro Old City: un test assai probante. 
Nella sfida successiva, ne è uscito fuori un match assai scoppiettante. Occhio a questo Bayer Leverduren, squadra che segna il ritorno in pompa magna del Presidente (ex Pro Diletta) Damiano Palenga, che ha dato filo da torcere a un Piediluco stellare per la Serie C (a giudicare dal calcio mercato con Passeri e Di Patrizi come colpi ad effetto). Nella prima frazione il Bayer è avanti a sorpresa, sfruttando i gol di Antonio Paolucci e Alessio Mariani. Nella ripresa, sale in cattedra Francesco Di Patrizi, che dopo averci deliziato in Supercoppa nel Calcio a 7 si ripete con quattro gol, che insieme a Giachetti, forma il pokerissimo che porta gli uomini del Presidente Romani al successo, e li proietta ad una sfida dal sapore di rivincita. Già, perchè ai sedicesimi, giovedì, ci sarà ancora Oro & Argenti che sancì il debutto anche della scorsa stagione: sempre in Coppa. Corsi e ricorsi che si ripetono...